LE NOSTRE RICETTE. Agnello al forno mielato

LE RICETTE DEI CACCIATORI/2 a cura di Pietro Tulumello

Foto P. Tulumello

Tagliare a pezzi la carne di agnello e rosolarli con olio d’oliva abbondante per alcuni minuti. Successivamente sistemare tutto in una teglia (alta) con tutti gli aromi, i pomodorini tagliati a metà e parte dell’olio della frittura spennellata sulla carne.
Mettere la teglia al forno (200 gradi) e far cuocere per 15/20 minuti.
In attesa della cottura, diluire in tazza il miele con una grappa intensa e bagnare la carne in cottura.

Il piatto va servito a tavola caldo, accompagnato da un contorno di patate al forno e da un Nero d’avola siciliano intenso e profumato.

INGREDIENTI (per 4 persone):

1 kg di agnello, olio d’oliva, 3 pomodorini ciliegino, alloro, rosmarino, 3 cucchiai di miele, 1 bicchiere di grappa

LE NOSTRE RICETTE. Coniglio alla cacciatora

LE RICETTE DEI CACCIATORI/1. Piatto tradizionale, molto diffuso in tutta la Sicilia

La ricetta è molto semplice. Pulire il coniglio e tagliarlo a pezzi. Mettere in una padella l’olio e la cipolla, l’aglio e le carote. Fare soffriggere e poi aggiungere il coniglio per farlo rosolare. Aggiungere spruzzi di vino bianco e fare evaporare. Ed infine aggiungere le olive – verdi o nere – i capperi, la polpa di pomodoro e l’alloro. Si possono aggiungere, a piacimento, anche spezie profumate. Il tutto cotto a fuoco medio finché la carne del coniglio non è ben cotta. Il sugo, tra l’altro, può anche essere utilizzato per la pasta, soprattutto se fatta in casa.

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

1 coniglio, 600 gr. di polpa di pomodoro, 2 carote, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchiere di vino bianco, olive, capperi, aromi e alloro a piacere, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe quanto basta.